martedì 10 gennaio 2017

Vellutata cavolfiore e latte di cocco

Mentre scrivo fuori sta nevicando. Perfetto direi :-)
Un bianco freddo e bellissimo che ne richiama un altro caldo e buonissimo...


C'è qualcosa di meglio che stringere una ciotola bollente tra le mani quando fa tutto questo freddo?
La mia poi era piena di questa intrigante vellutata, dove il dolce del cavolfiore si sposa con la morbidezza del latte di cocco, il tutto vivacizzato da un tocco speziato...
Semplice in modo disarmante è un'idea veloce per un pranzo leggero o una cena confortante. E per quanto riguarda le spezie, usate la vostra preferita. Oppure provate tutti gli accostamenti, come ho fatto io... Ah, vince il curry ;-)


Vellutata cavolfiore e latte di cocco
Ricetta tratta da cucchiaio.it
Ingredienti per 2/3 porzioni:
  • 400 g di cavolfiore lessato
  • 150 ml di latte di cocco
  • circa 1 bicchiere di acqua
  • sale
  • pepe
  • curcuma e zenzero in polvere (o altre spezie a piacere) 
Con il frullatore ad immersione riducete il cavolfiore in crema, unendo a filo il latte di cocco, il sale e il pepe.

Frullate a lungo per ottenere una consistenza soffice, oppure passate il tutto attraverso un colino a maglie strette.
Mettete sul fuoco qualche minuto per scaldare unendo l'acqua per ottenere una consistenza più fluida. Distribuite nelle ciotole e completate a piacere con curcuma e zenzero, ma anche curry o paprika.




(English version)

Cauliflower and coconut milk soup
Ingredients for 2/3 serves:
  • 400 g boiled cauliflower
  • 150 ml coconut milk
  • 1 glass of water, about
  • salt and pepper
  • ground turmeric and ginger (or other spices if you like)
Blend the cauliflower with and hand blender, adding the coconut milk, the salt and the pepper. Blend for a long time, to obtain a soft and smooth cream.
Warm up the soup in a pot adding the water, divide it into the bowls and finish with some turmeric and ginger (or curry, paprika...).

2 commenti:

  1. Complimenti per il tuo bellissimo blog! ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina