mercoledì 2 marzo 2016

Crostata porri e patate

Questa ricetta è della serie "inventiamoci qualcosa con quello che trovo in frigo". Dovevo fare la spesa e ci trovo solo un grosso porro. Le patate, quelle ci sono sempre in dispensa.
Solo che se faccio per cena un'altra vellutata porri&patate stavolta rischio il divorzio...
Meglio pensare a qualcosa di più sfizioso...


Così ho sfornato questa crostata, che accompagnata da una semplice insalata è diventata la nostra saporita cena. E l'antipasto del giorno dopo ;-)
La frolla è friabile e piuttosto neutra: di sale ne ho messo poco, ho preferio insaporirla con un po' di farina integrale, che l'ha resa piacevolmente rustica. Ma regolatevi in base ai vostri gusti.
E i porri con le patate sono una coppia ben assortita, in qualunque modo li si presenti!
I porri sono i porri e li mangerei in continuazione, le patate danno quel tocco cremoso che contrasta il friabile del guscio...
Insomma, anche per questa volta la cena l'ho salvata ;-)


Crostata porri e patate
Ingredienti per uno stampo da 25 cm di diametro:

per la frolla
  • 200 g di farina 0
  • 100 g di farina integrale
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 130 g di burro freddo
  • 1/2 cucchiaino di sale
 per il ripieno
  • 250 g di porri già mondati
  • 230 g di patate sbucciate
  • 160 g di panna fresca
  • 2 uova grandi
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di olio extra-vergine d'oliva
  • sale e pepe
 Iniziamo a preparare la frolla. Raccogliete in una ciotola le farine e aggiungete il burro ben freddo a pezzettini.


Impastate in punta di dita intridendo la farina con il burro, fino ad avere un composto dall'aspetto bricioloso.
Fate una fontana e unite l'uovo, il tuorlo e il sale.


Impastate rapidamente fino ad avere un composto omogeneo, avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno mezz'ora.


Intanto preparate il ripieno. Affettate finemente i porri e riducete le patate a cubetti. Scaldate l'olio in una padella e rosolatevi per qualche minuto i porri, poi unite le patate e fate cuocere circa 15 minuti, finchè le patate non saranno tenere.

Salate e fate intiepidire.
In una terrina sbattete leggermente le uova assieme alla panna e al formaggio.


Unite le verdure, regolate di sale e pepe e mettete un attimo da parte.


Imburrate e infarinate lo stampo, riprendete la frolla dal frigo e stendetela col mattarello ad uno spessore di 3-4mm.
Foderatevi lo stampo, regolate i bordi e bucherellate il fondo con una forchetta.


Versate il ripieno sopra alla frolla


e infornate a forno già caldo a 180°C per circa 35-40 minuti. Fate intiepidire prima di servire.


(english version)

Leeks and potatoes savoury tart
Ingredients for a 24 cm pan diameter:

for the savory shortcrust pastry:
  • 200 g all purpose flour
  • 100 g whole wheat flour
  • 1 egg + 1 yolk
  • 130 g butter
  • 1/2 teaspoon of salt
 for the filling:
  • 250 g cleaned leeks
  • 230 g peeled off potatoes
  • 2 eggs
  • 160 g fresh milk cream
  • 2 Table-spoons grated Parmesan
  • 2 Table-spoons extra-virgin olive oil
  • salt and pepper

First prepare the shortcrust pastry. Mix flours in a bowl and add cold butter cut in little pieces. Knead with the tip of your fingers until the mixture resemble breadcrumbs. Make a well and add egg, yolk and salt. Knead until uniform, wrap into plastic wrap and let rest in the fridge for 30 minutes.
Meanwhile prepare the filling. Slice leeks and cut potatoes in cubes.
In a fry-pan warm up oil and brown leeks in it for a couple of minutes, then add potatoes. Cook until potatoes are tender, adjust in salt and let cool down. Mix in a bowl cream, Parmesan and eggs. Add cooled down vegetables and set apart for a while.
Roll out the shortcrust pastry to 3-4mm thickness and lined with it the greased and floured pan. Riddle the bottom with holes and pour in it the filling. bake at 180°C for about 35-40 minutes. Let cool down before serve.

Nessun commento:

Posta un commento