giovedì 5 novembre 2015

Pane bianco semplice

Ci sono periodi in cui ogni giorno mi viene in mente una nuova ricetta da provare e periodi decisamente sterili. La cosa mi rattrista e pesa tantissimo, non lo nascondo. Per un foodblogger non riuscire a buttare giù una nuova ricetta è un po' come quando uno scrittore rimane fisso davanti a un foglio bianco, incapace di scrivere due righe.
Bhe, come mi è già capitato, l'unica cosa che mi risolleva da questa stasi è la mia pasta madre e la preparazione più semplice del mondo: il pane.
Questo filone è semplicissimo, fatto con una normale farina 00 da supermercato, piuttosto debole.
Un pane adatto a chi è alle prime armi, perché facile da gestire e senza tecniche particolari. Ho anche fatto un riposo in frigo, ma per pura comodità perché questo pane si può fare tranquillamente in giornata. Leggerissimo e con una crosta sottile e croccante, è davvero una bontà!


Ingredienti
  • 500g di farina 00
  • 100g di pasta madra rinfrescata e pronta per panificare
  • 350g di acqua
  • 1 cucchiaino di malto
  • 12g di sale
Setacciare la farina in una ciotola. Versare 300g di acqua e mescolare grossolanamente, senza impastare (autolisi). Cercare di bagnare bene la farina. Lasciare riposare per 30 minuti.
Aggiungere la pasta madre, il malto e l'acqua restante poco alla volta. Infine aggiungere il sale. Impastare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Asciugare l'impasto, che si presenterà molto morbido, con una serie di pieghe stretch and fold in ciotola, a intervalli di 15 minuti ciascuno. Una volta che l'impasto si presenterà visibilmente più "sodo", trasferirlo in un contenitore leggermente unto e coperto, in frigorifero per una notte. 
Il giorno successivo far raddoppiare l'impasto (il mio frigo raffredda molto e con una temperatura casalinga di 20 gradi ci ha impiegato circa 5 ore).
Trasferire l'impasto su una spianatoia infarinata, sgonfiarlo e fare una piega a tre. Coprire a campana e attendere 30'. Formare la pagnotta o il filone a seconda dei gusti, trasferire in un cestino molto ben infarinato con semola fino a quando sarà pronto (schiacciando con il dito l'impasto dovrà risalire lentamente lasciando una lieve fossetta).
Procedere con i tagli e infornare su placca rovente a 250° con pentolino di acqua per 10', abbassare a 240° per altri 10'. Infine rimuovere il pentolino, abbassare a 200° e procedere fino a fine cottura (circa 50 minuti), lasciando lo sportello socchiuso negli ultimi 20 minuti di cottura. Il pane è pronto quando "suona" vuoto battendo sul fondo ed è ben turgido in ogni punto (controllare soprattutto lateralmente). Far raffreddare in verticale contro la parete del forno spento, con sportello aperto.


(english version)

White loaf for dummies

Ingredients

  • 500g of white flour
  • 350g of water
  • 100g of sourdough (50% hydratation)
  • 1tsp of malt
  • 12g of salt
Sift the flour. Add 300g of water and mix without kneading, but be sure to wet well the flour. Let it rest for 30'.
Add the sourdough, the malt and poor gradually th last 50g of water. Finally add the salt.
Kneal until you obtain a sooth and elastic dough. Let it rest for 30'.
Make stretch and fold (without moving the dough from the bowl) every 15 minute until it becames more solid.  Transfer it in the fridge for 10-12 hours in a greased cover container.
After this, let it doubles. 
Transfer the dough on a floured table, deflate it and make a fold. Let it rest for 30 minutes.
Fold the loaf and transfer in a floured banetton until it's ready to bake.
Bake at 482°F for 10 minutes with steam, then at 464°F for 10'. Remove the steam and continue to bake at 392°F for about 50 minutes. Bake the last 20' with the oven door ajar. Allow to cool about 12h in turned off oven, leaning on the wall and in upright position.


4 commenti:

  1. Stefania, complimenti, bellissimo pane. E' possibile sostituire in ricetta la farina 00 con una 1? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo proprio di si. Il procedimento è quello di un pane standard. L'unica differenza potrebbe farla la crusca che magari assorbe un po' più acqua e magari ometterei il malto.

      Elimina
  2. semplicemente bellissimo!!
    bacio a voi <3

    RispondiElimina