martedì 6 ottobre 2015

Fette biscottate autunnali (farina di castagne e integrale)

Con questo pan bauletto /fette biscottate ho voluto rendere omaggio all'autunno appena iniziato! Si tratta infatti di un impasto a base di farina di castagne e farina semi integrale, amalgamati con crema di marroni!
Nonostante non sia una grande amante delle castagne, se non sotto forma di caldarroste, ho apprezzato particolarmente questo pane morbido, leggermente dolce, con questo sentore di castagna che si avverte ma non prevale. Mentre lo cuocevo in casa si è sprigionato uno splendido profumo! Il colore del bauletto è proprio bello scuro, come quello delle castagne! La dose di zucchero a mio parere è perfetta, ma nulla vieta di aumentare di altri 20g per un risultato più dolce. Credo comunque che non abbondando con la dolcezza, è possibile accompagnare questo pane anche a formaggi e non solo a un buon miele a colazione! Io ho preferito poi tostarlo e ricavarne delle fette biscottate: fantastiche!


Ingredienti (per uno stampo da 30 x 11,5 x 9 cm)

  • 400g di farina tipo 1 di media forza (nel caso si usasse lievito di birra aumentare a 427g)
  • 100g di farina di castagne (aumentare a 127 nel caso del lievito di birra)
  • 90g di pasta madre solida (in alternativa 1g di lievito di birra fresco)
  • 260g di latte (aumentare a 315g se si usa lievito di birra)
  • 2 cucchiai di crema di marroni
  • 20g di zucchero
  • 30g di olio extravergine di oliva
Sciogliere la pasta madre (o il lievito di birra) nel latte tiepido e versarla sulle farine mescolate e ossigenate. Aggiungere la crema di marroni e impastare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Aggiungere gradualmente lo zucchero. Una volta ben assorbito, aggiungere gradualmente l'olio.
Pirlare l'impasto e farlo raddoppiare in un contenitore coperto.

Sgonfiare l'impasto e stenderlo in un rettangolo il cui lato corto è pari alla lunghezza dello stampo che si utilizza. Arrotolarlo molto stretto su se stesso, in modo da non creare bolle d'aria. Porre nello stampo unto con un po' di olio a lievitare, coperto, fino a quando raggiungerà il bordo.
Spennellare con latte. Infornare a 150° per 40'.
Se si volesse tostare, aspettare 12h, affettare in uno spessore di circa 1 cm e porre su griglia in forno ventilato a 150° per 25' leggermente socchiuso per far fuoriuscire meglio l'umidità. Far raffreddare in forno spento, con sportello aperto. Se non si dovesse avere un forno ventilato, consiglio di prolungare la tostatura diminuendo magari la temperatura, per asciugare al massimo.


(english version)

Autmn Rusks (with chestnuts and softwheat flours)

Ingredients (for a 11.8 x 4.5 x 3.5'' pan)
  • 400g softwheat flour, middle strenght (427g if you use fresh brewers's yeast)
  • 100g chestnuts flour (127g if  you use brewer's yeast)
  • 90g sourdough 50% hydratation (or 1g brewer's yeast)
  • 260g milk (315g if you use brewer's yast)
  • 2tsp chestnuts cream
  • 20g sugar
  • 30g oil
Melt sourdough (or brewer's yeast) in light warm milk. Poor it on the flours. Add chestnuts cream and knead until dough is omogeneous. Add sugar and finally oil a little a time.

Let it sit in a covered container, until doubled.
Deflate the dough and roll it out into a rectangle whose side is equal to the length of the mold you are using. Roll very tight over itself, so as not to create bubbles. Put in greased pan with a little oil to rise, covered, until it reaches the border. Brush with milk. Bake at 302°F for 40 '. If you wish to toast, wait 12h, slice the loaf and place in oven with fan at  284°F until slices will be golden brown and crispy.


Nessun commento:

Posta un commento