domenica 18 ottobre 2015

Crostata alla crema di marroni

Un guscio friabile con un tocco appena rustico, che racchiude un ripieno vellutato, dolce e avvolgente...
Una crostata che sa d'autunno, da assaporare come dessert (magari con un po' di panna montata) o accompagnata da una bella tazza di tè caldo.



Per una volta ho abbandonato la ricetta di frolla che seguo sempre e ho provato quella proposta dalla rivista di Sale&Pepe di un paio d'anni fa: buonissima!!!
E l'aggiunta della farina di mandorle si sposa alla perfezione con la crema di marroni.
La frolla era un po' abbondante come dose e con gli avanzi ho fatto i biscotti. Splendidi, friabili e fragranti, si sono conservati perfettamente per una settimana.

Mi raccomando, fatela e dividetela con gli amici: la tentazione di finirvela da soli fettina dopo fettina non sarebbe contrastabile da forze umane!



Crostata alla crema di marroni
Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro:
  • 500 g di farina
  • 280 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 60 g di farina di mandorle
  • 2 uova
  • 500 g di crema di marroni
  • 80 ml di panna fresca
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
In una ciotola setacciate la farina e aggiungete lo zucchero a velo, la farina di mandorle, la vanillina, il sale e il burro freddo a dadini.


Lavorate con la punta delle dita fino ad avere un composto a briciole.
Formate una fontana e al centro rompetevi le uova.


Lavorate rapidamente fino ad avere un impasto omogeneo.


Mettete in frigo a riposare avvolto in pellicola per almeno 1 ora.
Mescolate la crema di marroni con la panna.


Riprendete la frolla e divietela in due parti.
Stendetene una ad uno spessore di circa 4-5 mm e foderate il fondo dello stampo, che avrete rivestito di carta forno.


Bucherellate la frolla con una forchetta e distribuitevi sopra la crema di marroni.

Stendete l'altro pezzo di frolla, ritagliate un disco delle dimensioni dello stampo e decoratelo a piacere intagliandolo con i tagliabiscotti.


Posizionatelo con attenzione sopra al ripieno e sigillatelo bene con la base.


Infornate a forno caldo a 180° per circa 35-40 minuti, finchè il dolce non è ben dorato.
Fate raffreddare e poi decorate a piacere con lo zucchero a velo.
Prima di affettarlo e servirlo sarebbe ideale attendere almeno 8 ore.




(english version)

Chestnuts cream pie
Ingredients for a 22cm diameter pan
  • 500 g flour
  • 280 g butter
  • 2 eggs
  • 60 g almonds flour
  • 100 g powdered sugar
  • 500 g chestnut cream
  • 80 ml milk cream
  • vanilla flavor
  • a pinch of salt
Sift the flour in a bowl and add sugar, almonds flour, salt, vanilla flavor and cold butter in little cubes.
Knead with the tips of your fingers until you have a crumb mixture.
Make a well and add eggs, knead rapidly to obtain a uniform dough.
Wrap the shortcrust pastry in plastic wrap and let rest in the fridge for 1 hour.
Meanwhile mix the chestnut cream with milk cream.
Take the shortcrust pastry out of the fridge and divide it in two.
Roll out one of the parts at 4-5 mm thickness and cover bottom and sides of the greased and floured pan. Riddle with holes with a fork.
Now pour the chestnut cream, roll out the remaining shortcrust pastry, decorate it as you like it, and cover the pie. Do this operation carefully and seal well the two parts.
Bake at 180° C for about 35-40 minutes, until the pie is golden.
Sprinkle with powdered sugar. If you'll wait a few hours before serve, the pie will be easier to cut.


2 commenti:

  1. fatta. Divina!
    Grazie per la ricetta,
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Sara!
      Grazie a te :-)

      Elimina