domenica 27 settembre 2015

Torta di pane raffermo con ricotta, pinoli e spezie

Che buone le torte di pane! Ogni volta che ne avanza un pezzetto lo metto da parte, aspettando di dargli una fine dolce e morbida :-)
Con il cacao, con la frutta e adesso con la ricotta e i pinoli!
Una classica base di pane raffermo bagnato nel latte, arricchita dall'uvetta e scaldata dalle spezie. E come se non fosse abbastanza, sopra, una nuvola di ricotta e il sapore resinoso dei pinoli a coronare il tutto.



La ricetta viene da uno degli ultimi numeri di Sale&Pepe, ma l'ho un po' rielaborata e adattata - alcune cose non mi convincevano molto...-  e la versione che vi lascio è la mia :-)

Per quanto riguarda la quantità di latte da usare potrebbe servirvene un po' di più: dipende da quanto è secco il vostro pane e anche dal tipo, quindi regolatevi un po' voi. Deve'essere tutto morbido e nella ciotola non dovrebbe rimanere liquido non assorbito.

Regolatevi anche per la quantià di zucchero e spezie, in base ai vostri gusti. Nelle torte così rustiche e di riciclo non sono 10g in più o in meno di zucchero a compromettere il risultato...

E adesso, mentre voi leggete come si prepara questa delizia, io vado a gustarmene una fetta con una bella tazza di tè ;-)



Torta di pane raffermo con ricotta, pinoli e spezie
Ingredienti per uno stampo da 26 cm di diametro
  • 400 g di pane raffermo
  • 130 g di uvetta
  • 500 g di ricotta
  • 500 ml di latte
  • 4 uova
  • 100 g di zucchero
  • 40 g di pinoli
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata grattuggiata
Mettete i pinoli a bagno in acqua fredda, in modo che non si brucino durante la cottura.

Riducete il pane a pezzetti. In una ciotola mettete 2 uova, il latte, le spezie e 50 g di zucchero, mescolate bene ed immergetevi il pane e le uvette. Lasciatelo riposare finchè non ha assorbito tutto il liquido ed eventualmente aggiungete poco latte se vedete che non è ben morbido. Io l'ho lasciato riposare un'ora e ho aggiunto un bel bicchiere abbondante di latte.


Quando il pane è pronto trasferitelo nello stampo rivestito di carta forno e compattatelo bene sul fondo.


Con le fruste elettriche montate le due uova rimaste con i 50 g di zucchero, fino ad avere un composto spumoso.


Amalgamatelo con la ricotta setacciata con l'aiuto di una spatola e versate poi sulla base di pane. Cospargete con i pinoli scolati e asciugati


e cuocete per circa 50 - 60 minuti a 180°.
Fate raffreddare un po' nella teglia e poi su una griglia per dolci prima di servire.



(english version)

Stale bread cake, with ricotta, pine nuts and spices
Ingredients for a 26 cm diameter pan:
  • 400 g stale bread
  • 500 g ricotta cheese
  • 4 eggs
  • 500 ml milk
  • 30 g raisins
  • 100 g sugar
  • 40 g pine nuts
  • 1/2 teaspoon ground cinnamon
  • 1/2 teaspoon ground ginger
  • 1/2 teaspoon ground nutmeg
Put the pine nuts in cold water, to avoid them to burn in the oven.
Chop the bread in pieces. In a bowl mix 2 eggs, milk, 50 g sugar, spices and raisins. Add the bread and let rest until is soft and the liquid is all absorbed. If is necessary add a little of milk (I let the bread rest for 1 hour and then added 1 glass of milk).
When the bread is ready put it in the pan, covered with greaseproof paper, and press it.
Now beat the 2 remaining eggs with 50 g of sugar until soft and fluffy. Add the ricotta mixing carefully with a rubber spatula, moving from the bottom to the top. Pour it on the bread base and distribute over there the dried pine nuts.
Bake at 180° C for about 50-60 minutes.
Let cool down for 10 minutes in the pan, then on a wire rack.









2 commenti:

  1. Splendida torta :) al posto di pinoli e uvetta se mettessi gocce di cioccolato e granella di nocciole? il risultato sarebbe ottimo lo stesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente sì :-) questo tipo di torte è molto personalizzabile, si prestano a tantissime variazioni! Prova e fammi sapere :-)

      Elimina