giovedì 24 settembre 2015

Millefoglie di polenta con gelato di Zola per il contest Perteghella

Ed eccoci alla terza fase del contest Perteghella: la cucina generale. Tra la selezione di farine ricevute in dono per partecipare alla gara, c'era anche la bramata di mais. Generalmente bramata = polenta...ma che noia! Punto primo perché non impazzisco per la polenta, punto secondo perché effettivamente troppo "semplice". 
Allora mi sono "reinventata" un piatto classico come polenta e Gorgonzola, a modo mio. Ho usato ciò che rimaneva di una vera e propria polenta (molto densa) preparata un giorno prima: l'ho fatta indurire in frigo, affettata con l'affettatrice, ricavato delle chips fatte poi essiccare in forno. Ho poi usato il gorgonzola per farci un gelato salato (ho preso spunto dalla ricetta di Pinella), arricchito con noci durante la mantecata. Infine ho assemblato la millefoglie con le chips tiepide e il gelato appena mantecato. Ho creato quindi un antipasto finger food caldo-freddo, cremoso e croccante che ha conquistato anche una come me, per nulla amante della polenta!


Ingredienti

Per la polenta
  • 250g di farina bramata Perteghella
  • 1l di acqua
  • sale
Per il gelato
  • 200g di gorgonzola dolce
  • 200g di latte parzialmente scremato
  • 350g di panna fresca
  • noci tritate
  • un cucchiaio e mezzo di glucosio
Preparare la polenta portando l'acqua quasi ad ebollizione. Aggiungere il sale. Prima che bolla, versare a pioggia la farina, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Continuare la cottura per 45' mescolando con un cucchiaio di legno. Se dovesse rapprendersi troppo prima della fine della cottura, aggiungere acqua calda poca alla volta.
Trasferire in un piatto a raffreddare (cercare di creare una forma tondeggiante e con una certa "altezza" per facilitare l'affettamento). Riporre coperta in frigo.
Il giorno dopo affettare sottilmente (io ho usato l'affettatrice). Ricavare delle "lasagnette" e da ciascuna ritagliare dei cerchi con un coppa pasta dal diametro di 5cm. 


Spennellare la superficie con poco olio e infornare in forno caldo e ventilato a 150°, fino a quando saranno croccanti e trasparenti.

Preparare il gelato scaldando il latte e la panna e il glucosio. alla temperatura di 45° aggiungere il gorgonzola. Portare alla temperatura di 85° e mantenerla per un paio di minuti. Emulsionare con un frullatore a immersione per un minuto. Abbattere la temperatura velocemente in freezer, successivamente passare in frigorifero per almeno 4 ore. Mantecare con macchina del gelato, secondo le istruzioni. A fine mantecata aggiungere noci tritate.
Servire subito, creando delle quenelle con un cucchiaino da caffè e intervallandole tra le sfoglie preferibilmente tiepide.




Con questo antipasto partecipo al Contest Perteghella indetto dal gruppo FB Pane e Tuli … pani https://www.facebook.com/groups/349374371920870/ , sponsorizzato dal mulino Perteghellahttp://www.perteghella.it/, in collaborazione con l’Albero delle Spezie http://www.lalberodellespezie.com/”.


(english version)


Polenta chips and Gorgonzola icecream

Ingredients

For the Polenta
  • 250g corn flour 
  • 1l water
  • salt
For Gorgonzola cheese icecream
  • 200g Gorgonzola cheese
  • 200g milk semi skimmed
  • 350g milk cream
  • chopped walnuts
  • 1 1/2 tsp glucose
Prepare the polenta. In a big pan, put the water. Before it boils, add salt and gradually add flour and strir to avoid lumps.
Cook for about 45'. If it becames too much compact before it's ready, gradually add hot water.
Transfer on a dish forming a ball (to facilitate slicing) and allow to cool. Store in the fridge overnight.
The day after, slice with a slicer and cut the "dough" with a round mould for pasta with a 2'' diameter to obtain "chips".
Grease the surface with extravirgin olive oil and bake at 302°F until they are crispy.

Prepare the icecream. Warm milk, cream milk and glucose. When temperature reaches 113°F, add Gorgonzola and melt it completely. Reach 185°F and mantain this temperature for 2 minute. Mix to emulsionate all the ingredients with a immersion blender for 1 minute. Immedially put the pan with mix in the freezer. When it's cold, transfer in the fridge at least 4h. 
Stir ice cream using the ice creamer maker. At least add chopped walnuts to ice cream.
Assemble the finger food creating 3-4 layers with light warm chips and icecream quenelles. Serve immedially.


2 commenti:

  1. Se a te che piace poco la polenta, ha fatto questo effetto, figurati a me che la adoro. Una ricetta davvero bella, mi fai venire il desiderio di riprendere la macchina del gelato e provare a farla. Grazie per aver condiviso questa delizia. Ciao
    Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stefania! Eh sì, l'unica polenta che mangio volentieri è quella taragna! Ma quella di mais...e così mi devo ingegnare ;)

      Elimina