martedì 14 aprile 2015

Tarte tatin con cipolle rosse caramellate

Sfogliando "i quaderni di Alice" mi sono imbattuta in questa ricetta che mi ha subito colpita: una croccante e burrosa pasta brisée ricoperta di cipolle rosse aromatizzate all'aceto balsamico e caramellate con zucchero di canna! Pochi ingredienti poveri, ma un risultato finale di vero effetto, sia alla vista che al gusto! Un ottimo piatto da presentare come antipasto oppure ideale per un pic-nic. Se amate le cipolle non potete non provarla!



Ingredienti (per uno stampo da 24cm)

Per la pasta brisée

  • 200g di farina 
  • 100g di burro
  • acqua molto fredda
Per la farcia
  • 4 cipolle rosse piccole (o 3 grandi)
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 20g di burro per la teglia
  • sale
Frullare in un mixer la farina con i tocchetti di burro freddo per pochi secondi: bisogna ottenere un composto sabbioso. Impastare velocemente a mano su una spianatoia aggiungendo poco alla volta
l'acqua fino ad ottenere un impasto sodo, omogeneo ed elastico. Avvolgere nella pellicola e farlo riposare in frigo per almeno 1 ora (io l'ho preparato la sera prima per il giorno dopo).


Sbucciare le cipolle, tagliarle a rondelle di 1 cm facendo attenzione a non far separare gli anelli. Porle in un piatto e bagnarle con l'aceto balsamico. Imburrare la teglia e spolverizzare il fondo con lo zucchero di canna. Porre le cipolle sul fondo e spolverizzarle con altro zucchero e sale. 


Trascorso il tempo di riposo della brisée, impastarla per farla ammorbidire e successivamente stenderla con il mattarello in una sfoglia spessa 1 cm. Ricoprire le cipolle con la sfoglia, ripiegando i bordi verso l'interno. 
Bucherellare la superficie e infornare in forno caldo a 180° per 30 minuti. Appena cotta capovolgerla su un piatto da portata.


(english version)

Tarte tatin with red onions

Ingredients (for  9.44'' diameter baking tin)

For brisée
  • 7oz flour
  • 3.5oz butter
  • cold water
For stuffing
  • 4 small red onions (or 3 large one)
  • 2 tbsp  balsamic vinegar
  • 2 tbsp brown sugar
  • 0.7 oz butter for grease
  • salt

In a blender, blend the flour with the chunks of cold butter for a few seconds: you get a sandy compound. Quickly knead by hand on a work surface and add water a little at a time until dough is hard, smooth and elastic. Wrap in foil and let it rest in the fridge for at least 1 hour (I prepared the night before for the next day).
Peel the onions, cut into 1 cm slices making sure not to separate the rings. Put them in a dish and pour with the balsamic vinegar. Grease the baking dish with butter and sprinkle the bottom with brown sugar. Place the onions on the bottom and sprinkle them with sugar and salt.
Knead brisée dough for a few seconds to soften, then spread it with a rolling pin into a 1 cm thick pastry. Cover onions with the dough, tucking the edges inward. Prick the surface and bake in hot oven at 360 F° for 30 minutes. Just baked it upside down on a serving platter

4 commenti:

  1. Ciao Stefania, come ti avevo promesso ho provato la tart-tatin!!! è venuta strepitosa!!!
    L'ho fatta un po' diversa, tipo Ghee al posto del burro e con le cipolline borrettane al posto delle rosse e qualche altra variante!! Ma davvero, complimenti! Felice di averti incontrato!!!
    Mangioviaggiando.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Affa!!! Con il ghee sei riusita a fare la brisee? Wow, interessante! Bhe le borettane stanno da dio con l'agro dolce, non potevi scegliere cipolla migliore!!! Il piacere è mio! grazie per la visita e per la prova ricetta! A presto!

      Elimina
  2. Mi piaaaaaaaaaaace ^_^
    Ragazze, questa pagina deve essere scoperta. Mi piacete un sacco ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica ti ringraziamo tanto!!! ci lusinghi! :)

      Elimina