martedì 3 marzo 2015

Torta di pane raffermo ricca


Le torte di pane... o le si ama o le si odia. A me piacciono probabilmente per lo stesso motivo per cui altri le sfuggono: la loro consistenza compatta e umida.
Mi piace anche preprarle, vedere il pane ormai messo da parte diventare qualcosa di goloso... Non ne butto mai neanche un pezzetto, con tutte le energie che spendo per farlo ;-)


Di solito le preparo con uvette e frutta di stagione a pezzetti (l'avete mai provata con le pesche?) ma 'sta volta avevo voglia di esagerare: quindi via a frutta secca, uvetta e cacao! Mmmmm... una goduria! E pensare che da bambina non le volevo nemmeno assaggiare. Ma mi sto rifacendo abbondantemente!




Torta di pane raffermo ricca

Ingredienti
(stampo da 23x18 cm)

  • 300 g di pane raffermo
  • 1 l di latte
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 g di uvetta
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 80 g tra noci e nocciole spezzettate
  • cannella
  • granella nocciole
Prendete il pane, rompetelo in pezzi e mettetelo in una capiente ciotola. Ricopritelo con il latte e lasciatelo ammorbidire un'oretta. Mettete in ammollo in acqua calda anche le uvette. Una volta che il pane sarà ben morbido scolatelo leggermente dal latte e unite lo zucchero, il cacao e una spolverata di cannella. Se ci fosse qualche pezzetto di pane rimasto duro eliminatelo. Mescolate bene poi unite anche le uova e amalgamate. Unite infine la frutta secca e le uvette scolate e strizzate.
Versate il composto nella teglia che avete scelto e livellatelo bene con un cucchiaio. Cospargetelo con granella di nocciole e infornate per circa 40 minuti in forno caldo a 180°. Una volta cotta fate raffreddare la torta su una gratella prima di servirla.


(english version)

Stale bread rich cake

Ingredients for a 23x18 cm pan:
  • 300 g stale bread
  • 1 l milk
  • 150 g sugar
  • 2 eggs
  • 100 g raisins
  • 30 g unsweetened cocoa powder
  • 80 g nuts and hazelnut chopped
  • cinnamom 
  • hazelnut grains
Chop the bread and put it in a large bowl. Cover it with the milk and let the bread rest for about an hour. Put raisins in hot water. When bread is soft drain it lightly from the milk and add sugar, cocoa and a little of cinnamom. If some pieces of bread is still hard remove it.
Stir well, then add eggs, raisins drained and nuts and hazelnuts. Pour the baster in a pan and flatten it with a spoon. Spread with hazelnut grains and bake for about 40 minutes at 180°. Serve when is cooled down.

2 commenti:

  1. E' proprio vero che in cucina non si butta via niente.
    E se poi ne esce anche un dolce così goloso, diventa proprio impossibile farlo.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabio!
      In effetti tanti ottimi piatti mi sono saltati fuori da cibo che ormai sembrava avviarsi verso la sua fine, basta saper trasformare ;-)
      Grazie epr essere passato!

      Elimina