domenica 22 febbraio 2015

Torta con farina d'avena e mirtilli rossi (senza burro)


Oggi una torta leggera, ma saporita. Una di quelle torte perfette a colazione, con una tazza di latte o thè, ammorbidita dallo yogurt, arricchita dai mirtilli rossi e con il tocco vellutato della farina d'avena.

Ah, la colazione! Il mio pasto preferito in assoluto: toglietemi pure pranzo e cena, ma non toccatemi la colazione!
Mi è sempre piaciuto farla con calma, alzarmi apposta prima degli altri e avere la cucina tutta per me, ancora silenziosa e semibuia. Un momento dove godermi una bella fetta di torta col mio thè bollente e raccogliere forze e pensieri per la giornata.
Questa torta l'ho fatta pensando proprio alla mia colazione, che volevo sapesse di casa e di semplicità, con l'aggiunta dei mirtilli rossi perchè quelli -insieme alle uvette- li metterei ovunque!

La torta è morbida, umida, quasi vellutata e con la fetta bella alta come piace a me! È la prima volta che uso la farina d'avena in un dolce e sono rimasta sorpresa dal profumo incredibile che si sprigiona durante la cottura: sembrava di stare in forneria! 10 e lode insomma ;-)




Torta con farina d'avena e mirtilli rossi (senza burro)

Ingredienti per uno stampo da 20 cm:
  • 120 g di farina
  • 80 g di farina d'avena
  • 180 g di zucchero
  • 80 g di olio di semi
  • 250 g di yogurt bianco
  • vanillina (io ho usato lo zucchero vanigliato che preparo in casa)
  • 10 g di lievito per dolci
  • 3 uova
  • 100 g di mirtilli rossi disidratati
  • un pizzico di sale
Mettete in ammollo i mirtilli rossi con dell'acqua calda per una ventina di minuti, scolateli, asciugateli e infarinateli leggermente. In una ciotola setacciate le farine, aggiungete lo zucchero e il lievito e la vanillina. Non saltate questo passaggio: in particolare la farina d'avena è piuttosto umida e fine e tende a fare i grumi. In un'altra ciotola mescolate le uova, lo yogurt, l'olio e il sale.


Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi e amalgamate,


poi aggiungete i mirtilli.


 Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata o rivestita da carta forno.


Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa un'ora (prova stecchino). Una volta sfornato il dolce fate riposare un po' nello stampo e poi trasferire su una gratella. Decorare a piacere con zucchero a velo.


(english version)

Oat flour and cranberries cake

Ingredients for a 20cm pan:
  • 120 g flour
  • 80 g oat flour
  • 180 g sugar
  • 80 g seeds oil
  • 2 eggs
  • 250 g yogurt
  • 10 g baking powder
  • 100 g dehydrates cranberries
  • salt
  • vanilla
Put cranberries in hot water for 20 minutes, then dry them and floured them lightly. In a bowl sift together the flours, then add sugar, vanilla, baking powder and a pinch of salt. In another bowl mix eggs, yogurt and oil.
Pour wet ingredients into the dry ones and stirr well. Then add the cranberries. Pour the baxter in a greased and floured pan and bake for about an hour at 180°.
When the cake is ready let it rest a little in the pan, then finish to cool down on a grill. Decorate with powdered sugar.

4 commenti:

  1. brava sarà squisita :) sono diventata una tua lettrice fissa ti va di ricambiare?http://dolcetrilly90.blogspot.it/ ti aspetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie Trilly!
      Arrivo subito a fare un giro anche a casa tua ;-)

      Elimina
  2. Adoro le tue ricette light! ;)
    io la farina d'avena non ce l'ho, ho sia la crusca che i fiocchi d'avena però..
    Se si polverizzasse il tutto, secondo te è la stessa cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Lucia!
      Io sostituirei semplicemente la farina d'avena con normale farina 00 e poi se vuoi spolverizzare con i fiocchi d'avena... deve venire proprio buona! La farina d'avena ha la stessa consistenza di quella di castagne: rende l'impasto molto vellutato e a grana fine, se la trovi provala, è anche molto saporita!

      Ciao!

      Elimina