mercoledì 25 febbraio 2015

Biscotti dolci al vino bianco e zucchero di canna (senza burro)

Tempo fa ho assaggiato dei biscotti tipici del centro Italia: delle ciambelline al vino (bianco o rosso), in alcuni casi aromatizzate con finocchietto o anice, ricoperte di zucchero semolato. Ricordavano i taralli, ma erano dolci: una vera droga! Dato che spesso mi ritrovo con del lievito madre in eccesso e dato che, come per tutti i biscotti, non è necessaria una lievitazione finalizzata ad ottenere un prodotto soffice, ho pensato di riprodurli utilizzando dell'esubero. Ovviamente si possono fare tranquillamente anche senza, aggiungendo un cucchiaino di lievito in polvere per dolci.
Sono croccanti e friabili, il gusto del vino dà un tono particolare che trovo sia eccezionale! Ottima anche la versione con un goccino di anice, un abbinamento già utilizzato nelle chiacchiere di carnevale e che mi piace particolarmente.
Provateli, non ve ne pentirete! ;) 


Ingredienti (per circa 15 biscotti)
  • 135g di farina 00
  • 50g di olio di semi (o se preferite d'oliva, ma secondo me è troppo forte)
  • 40g di vino bianco
  • un goccino di anice (facoltativo)
  • 65g di zucchero semolato
  • 50g di esubero (oppure un cucchiaino di lievito per dolci)
  • un pizzico di sale
  • zucchero grezzo di canna per decorare
Sciogliere il lievito madre nell'olio e aggiungere tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto molto morbido (nel caso non si dovesse usare il lievito madre, mescolare farina e zucchero e poi aggiungere tutti gli altri ingredienti).


Staccare delle palline grandi quanto una noce e arrotolarle con il palmo della mano sul piano da lavoro creando delle strisce lunghe circa 25cm. Intrecciare i due capi e formare delle ciambelline (si possono fare della forma che più vi piace).


Passare la parte superiore nello zucchero di canna e riporre su una teglia rivestita da carta da forno. Infornare in forno ventilato a 200° per 25-30 minuti. Devono indurirsi e dorarsi. Fatene raffreddare uno per testare la croccantezza. Consumare freddi!


(english version)

Cookies with white wine and brown sugar (without butter)

Ingredients (for 15 biscuits):
  • 4.8oz all pourpose flour
  • 1.3fl oz white wine
  • 1.7fl oz seeds oil
  • 2.4oz sugar
  • 1 tsp anice liqueur (optional)
  • 1.7oz sourdough not refresched (or a tsp of baking powder)
  • a pinch of salt
  • brown sugar
Dissolve the sourdouh in the oil and add all ingredients until dough is very soft (if you were not to use the sourdough, stir flour and sugar and then add all the other ingredients).
Remove balls as big as a walnut and roll them up with the palm of your hand on the countertop, creating approximately 9.8'' long strips. Weave the two leaders and form rings (you can make the shape that you like).
Pass the top in brown sugar and place on a baking sheet covered with paper. Bake in the oven at 392°F° 25-30 minutes. Need to harden and brown. Make cool one to test the crunchiness. Enjoy cool!




14 commenti:

  1. belli e golosi!
    li provo di sicuro !
    bacio

    RispondiElimina
  2. Questi sono bellissimi!!!Ii devo fare per forza!!! Ma con licoli stessa dose?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il licoli penso ci vada un pochino di farina in più ;)

      Elimina
  3. Ciao Stefania, eccomi arrivata tra i tuoi lettori fissi così posso seguirti meglio
    Buona giornata e a presto
    Ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
  4. Ciao Tiziana! Che piacere! Mi aggiungo volentieri ai tuoi follower anche io ;)

    RispondiElimina
  5. Sono in forno amiche mie un profumo divino, poi vi faccio sapere. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stefy!! E pensare che questo esperimento è stato proprio casuale! Io avevo la splendida ricetta di Daria senza esubero. Buonissimi. Poi mi sono detta: "proviamo con la pm". E sono venuti ancora meglio! :)

      Elimina
  6. Complimenti devo assolutamente provarli a fare, hanno un magnifico aspetto

    RispondiElimina
  7. Troppo buoni... appena fatti, grazie alla tua ricetta ho potuto smaltire il mio esubero ;)

    RispondiElimina
  8. Fatti, cotti in 15 minuti con forno ventilato, sono abbastanza duretti, ho sbagliato qualcosa? Ho equilibrato la ricetta con licoli. Grazie

    RispondiElimina