giovedì 19 febbraio 2015

Baci di dama con farina di nocciole


Oggi un classicone della pasticceria italiana: i baci di dama!
Questi dolcetti piemontesi mi piacciono, molto. Non so se sono i miei biscotti preferiti, ma ci andiamo vicino :-)
Di sicuro sono tra quelli più richiesti e replicati! Così fragranti, piccoli come un boccone, e con quel pochino di cioccolato che mmmm.....


Questa ricetta viene diretta da uno dei corsi di pasticceria che ho frequentato. Ho solo sostituito la farina di mandorle con farina di nocciole, che si sa, col cioccolato vanno parecchio d'accordo. E non prendetevela con me se un paio non vi basteranno, io ve l'ho detto!



Baci di dama con farina di nocciole
Per una trentina di pezzi
  • 75 g di farina di nocciole
  • 125 g di farina 00
  • 125 g di amido di mais
  • 75 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di burro
  • 70 g di cioccolato fondente

In una ciotola mescolate la farina, l'amido, lo zucchero, la farina di nocciole e il sale.


Fate la fontana e nel centro versate il burro a pezzettini e l'uovo.


Impastate rapidamente il tutto, fino ad avere un composto omogeneo.


Far riposare in frigo avvolto nella pellicola per mezz'oretta. Riprendete l'impasto e staccatene tante parti, rotolatele tra i palmi della mani per ottenere delle palline. Decidete voi la dimensione, le mie erano grosse come ciliegie.


Disponetele su una teglia foderata con carta forno e fate riposare in frigo per circa 20 minuti. Poi infornate a forno caldo a 180° per circa 15 minuti, finchè non siano belle dorate. Fate raffreddare e poi unitele a coppie con del cioccolato fuso.
 Fate rapprendere il cioccolato e saranno pronti da gustare! Conservare in una scatola di latta, nel caso avanzassero...


(english version)

Kisses with hazelnut flour
For about 30 pieces:
  • 75 g hazelnut flour
  • 75 g sugar
  • 125 g flour
  • 125 g corn starch
  • 1 eggs
  • salt
  • 150 g butter
  • 50 g of dark chocolate
Mix in a bowl flour, sugar, hazelnut flour, corn starch, a pinch of salt. Add butter in cubes and egg and knead quickly until the dough is uniform. Wrap with plastic wrap and let rest in the fridge for an hour. Then take the dough and tear off of it little pieces, and roll them between the hands' palms, obtaining many little ball (mine were big as a cherry). Put them on a pan a little separate and bake for about 15 minutes at 180°, until golden.
Let cool down and couple the cookies with melt chocolate. Let it grow togheter and serve.

Nessun commento:

Posta un commento